Etichetta del tatuaggio: Cose fastidiose che la gente dice e fa nei negozi di tatuaggi

Farsi un tatuaggio è qualcosa a cui la maggior parte delle persone pensa per mesi, mentre altri entrano in un negozio di tatuaggi per un capriccio quando gli viene in mente una bella idea. Che tu sia un principiante con un tatuaggio attentamente pianificato o un tipo spontaneo, devi sapere come comportarti nel negozio di tatuaggi.

Ci sono alcune regole di base del galateo del tatuaggio che alcune persone non capiscono. È un peccato, considerando quanto duramente lavorano gli artisti per ottenere il look che vuoi, e quanto più facile sarebbe l’intero processo se i clienti fossero cortesi.

Fidati di noi, non vuoi essere quel tipo di persona (o ragazza!) la prossima volta che vai in un negozio di tatuaggi.

Ecco una manciata di cattive abitudini che sono in cima alla lista delle cose che i tatuatori odiano.

1. Non fare la doccia prima

Se stai andando ad un appuntamento, ti fai la doccia. Se stai andando a lezione per il giorno o un lungo turno al lavoro, ti fai la doccia. È una comune cortesia per le persone con cui stai per stare a stretto contatto ed è un bene anche per la tua igiene.

Pensa al tuo tatuaggio per un secondo. Che tu abbia qualcosa sull’avambraccio, sulla coscia o sulle costole, non vuoi sederti sulla sedia con un cattivo odore del corpo. Non è un bell’aspetto per te, e infastidirà l’artista più di quanto pensi.

2. Microgestire il processo

La maggior parte degli artisti può affrontare un odore così così, specialmente se vivi in una zona particolarmente calda e umida o se possono dire che sei appena uscito dal lavoro. Quello che tutti gli artisti odiano assolutamente, però, è essere microgestito.

Guess You Would Like:  Storia del body painting - Tipi di body painting

A nessuno importa se sei un pittore, un grafico o solo un pignolo per la precisione e i dettagli. Quando scegli un tatuatore, gli stai dicendo che ti fidi di lui. Poi, quando cominci a gestire i dettagli, stai dicendo che non sei più così sicuro.

Dagli un po’ di cortesia. Non si dice a un medico come fare la diagnosi o a un avvocato come presentare il proprio caso. Anche i tatuatori sono professionisti e meritano lo stesso livello di rispetto.

3. Paragonare il lavoro di un artista a quello di qualcun altro

A volte, le persone mancano di rispetto ad un tatuatore senza nemmeno volerlo. Si siedono lì e parlano dei tatuaggi che hanno già o del lavoro che hanno visto su altre persone per ore e ore. Ancora peggio, iniziano a paragonare quello che il tatuatore sta facendo con quello che hanno fatto gli altri.

Non essere questa persona. Ogni artista ha il proprio processo di lavoro e il proprio stile. Questo è qualcosa con cui dovresti familiarizzare prima di prenotarlo e poi apprezzarlo mentre lavora.

4. Negoziare o criticare il prezzo

Questo è in cima alla classifica delle peggiori galatee in assoluto nei negozi di tatuaggi. Non negoziare il prezzo. I tatuatori ti faranno sempre un preventivo in anticipo in base al loro tempo e alle dimensioni del tatuaggio.

Vogliono essere sicuri di ottenere il disegno giusto, quindi è meglio pagare una mezz’ora in più o giù di lì che uscire con qualcosa che sembra affrettato e sotto la media. Non è un bell’aspetto per te o per loro, e sicuramente non dice nulla di buono su di te quando cerchi di abbassare il prezzo.

5. Comportarsi come un “so tutto io”

.
Forse ne sai già un po’ di tatuaggi e ne hai qualcuno da mostrare. Whoop-dee-doo. A nessuno importa se stai finendo la tua seconda manica o se stai facendo un tatuaggio per la prima volta.

Guess You Would Like:  Cosa significa un tatuaggio a goccia?

Beh, a loro sì. Gli artisti sono entusiasti di lavorare con i loro clienti, ma non al punto da lasciarli comandare o minare il loro lavoro. Siediti sulla sedia e lascia che l’artista faccia le sue cose senza cercare di ottenere la credibilità per quanto sai (o pensi di sapere).

6. Portare un gruppo di amici

Parlando di street cred, non portare tutti gli amici che hai nel negozio con te. Una cosa è fare tatuaggi uguali con una o due persone o avere qualche amico che si unisce a te. Un’altra è affollare lo spazio dell’artista con cinque o sei persone riunite intorno a loro.

Meno compagnia si porta, meglio è.

7. Chiedere a un artista di copiare il lavoro di qualcuno

Una cosa è confrontare e un’altra è chiedere una copia. Mai e poi mai chiedere a un artista di copiare il lavoro di qualcun altro. Non è giusto nei confronti dell’artista originale ed è un colpo alla persona che sta per tatuarti.

Se c’è un pezzo che ti ispira, lavora con l’artista per metterci il tuo tocco personale. Possono ridisegnare il look per adattarlo alle tue aspettative senza essere una copia o potete mettere insieme le vostre teste per collaborare a un nuovo design.

8. Camminare sprecati

Non importa se entri in un negozio di tatuaggi da solo o con una sola persona se sei ubriaco. Nessun negozio di tatuaggi ti lascerà fare un tatuaggio sotto l’influenza, appuntamento o no.

Non è un bene per te e può davvero danneggiare la qualità del loro marchio. Salva il bere per dopo il tuo appuntamento di tatuaggio se hai davvero voglia di sbronzarti.

9. Fare una pausa per fumare ogni 10 minuti

.
E se la tua droga preferita è solo una sigaretta? Non può essere troppo male, giusto? Va bene se entri dopo aver appena fumato o se stai sulla sedia per ore e hai bisogno di una o due pause.

Guess You Would Like:  Etichetta del tatuaggio: Cosa fare e cosa non fare per ottenere un tatuaggio

Ma fare una pausa ogni 10 o 15 minuti è esagerato. Questo taglia davvero il tempo dell’artista e diventa vecchio molto velocemente.

10. Saltare la mancia

Anche se un artista ti sta citando per il suo tempo e il suo lavoro, è un buon galateo per i tatuaggi dargli un piccolo extra per i loro risultati. Questo vale sia per i tatuaggi grandi e colorati che per quelli piccoli e minimi. Non importa cosa stai ricevendo, devi lasciare una mancia.

Pensaci in anticipo e assicurati di portare abbastanza contanti o di essere pronto ad aggiungerla sulla tua carta. Inoltre, dai una giusta mancia – qualcosa tra il 20-25% andrà bene.

11. Dare buca ad un artista

Questa è un’altra delle cose peggiori che puoi fare, proprio come negoziare il prezzo. Se un tatuatore sta prendendo tempo dalla sua giornata per spremerti e darti quello che vuoi, fatti vedere.

Altrimenti gli stai facendo perdere tempo e stai ostacolando la quantità di soldi che possono fare quel giorno. Non è bello, e ti fa partire con il piede sbagliato quando dovrai effettivamente presentarti e affrontarli dopo avergli dato buca.

La regola numero 1 del galateo del negozio di tatuaggi

È bene conoscere tutte le cose che possono infastidire i tatuatori, specialmente se stai per ottenere il tuo primo e non sai cosa aspettarti. Ma è anche bello rispolverare il galateo del tatuaggio prima di andare da un nuovo artista o negozio, perché ognuno fa le cose un po’ diversamente.